Giovanni Testori

GRANDE CICLO
1977 Gli acquerelli (2)
Ad ideale conclusione del ciclo degli animali macellati, si situa una serie di piccole nature morte, dall'insolita dolcezza. Si tratta di sedici acquerelli di piccoli fiori, funghi e ortaggi, nei quali i toni accesi e vibranti sono smorzati in un ampio sfondo bianco, suggerendo un'immagine di quieta accettazione. Dopo la morte della madre avvenuta il 20 luglio del 1977, la pace vince sul dolore e l'opera pittorica dello scrittore non può che registrare questo passaggio, tangibile nello stretto confronto tra questa serie e quella di pochi mesi prima.
Scroll to Top